© 2019 Maratonina Riviera di Ponente. Proudly created by Scala Roberta.

+39 3381583870    peppegrecovoi@libero.it

  • Facebook Icona sociale

REGOLAMENTO UFFICIALE 2019

2^ Maratonina Riviera di Ponente

14 aprile 2019 ore 9.30

La gara, inserita nel Calendario  nazionale FIDAL, si disputerà a Donnalucata (RG), domenica 14 Aprile 2019, con ritrovo dalle ore 8.30 alle ore 9.00, partenza alle 9.30. dal Porto di Donnalucata.

Con l’ iscrizione alla gara l’atleta dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il presente regolamento.

1- REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

– ISCRIZIONE PER ATLETI RESIDENTI IN ITALIA

Possono partecipare gli atleti residenti in Italia, italiani e stranieri, che abbiano compiuto il 18° anno età.

Possono partecipare gli atleti residenti in Italia (Italiani e Stranieri) che abbiano compiuto il 18° anno età alla data della Mezza Maratona Riviera di Ponente (nati prima del 14 Aprile 2001), con i seguenti requisiti:

1)   Atleti tesserati per il 2019 con Società affiliate alla FIDAL

2)  Atleti in possesso di Runcard Fidal in corso di validità

3)  Atleti in possesso di Runcard Eps in corso di validità

4) Atleti disabili tesserati per il 2019 con Società affiliate ad una delle seguenti Federazioni Sportive Paralimpiche riconosciute dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico): FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali, FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale) e FSSI (Federazione Sport Sileziosi d’Italia). In tal caso gli atleti dovranno presentare copia del tesseramento in corso di validità (2019),o dichiarazione di tesseramento su carta intestata della società con timbro e firma del Presidente.

5) Gli atleti di nazionalità italiana (residenti in Italia o residenti all’estero) non tesserati devono provvedere per poter partecipare alla gara ad un tesseramento.  L’organizzazione darà a chi non è tesserato la possibilità di attivare una RUNCARD FIDAL al costo di € 30,00. L’atleta dovrà abbinarla ad un certificato medico agonistico valido per l’atletica leggera e con scadenza successiva al 14/04/2019

La Runcard vale 365 giorni dalla data di attivazione .

Ai sensi delle normative FIDAL, NON È AMMESSA LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA CON IL SOLO CERTIFICATO MEDICO AGONISTICO O CON TESSERA DI ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA.

Gli atleti stranieri residenti in Italia devono possedere almeno uno dei seguenti requisiti:

– Essere tesserati con Federazioni Straniere di Atletica Leggera, affiliate alla IAAF o IPC, in questo caso dovranno inviare all’atto dell’iscriscrione (via e-mail all’indirizzo peppegrecovoi@libero.it) autocertificazione di tesseramento

– Essere tesserati con la Fidal tramite una società affiliata.

–  Essere in possesso della RUNCARD FIDAL  abbinata a certificato medico d’idoneità agonistica specifico per l’atletica leggera rilasciato da un medico italiano che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della società organizzatrice.

Non è ammessa la partecipazione di atleti stranieri residenti in Italia senza uno dei requisiti elencati.

Saranno presenti alla gara anche i pacemaker da 1 ora e 30 minuti.

 

ISCRIZIONE PER ATLETI RESIDENTI ALL’ESTERO

● ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO

Possono partecipare gli atleti italiani, residenti all’estero, che abbiano compiuto il 18° anno di età alla data del 14 Aprile 2019

Gli stessi debbono possedere uno dei seguenti requisiti:

– Essere tesserati con Federazioni Straniere di Atletica Leggera, affiliate alla IAAF o IPC, in questo caso dovranno inviare all’atto dell’iscrizione (via e-mail all’indirizzo peppegrecovoi@libero.it autocertificazione di tesseramento)

– Essere tesserati con la Fidal tramite una società affiliata.

–  Essere in possesso della RUNCARD FIDAL  abbinata a certificato medico d’idoneità agonistica specifico per l’atletica leggera rilasciato da un medico italiano che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della società organizzatrice. 

Non è ammessa la partecipazione di atleti italiani residenti all’estero senza uno dei requisiti elencati.

● STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO

Possono partecipare gli atleti che abbiano compiuto il 18° anno di età alla data del 14 Aprile 2019 di nazionalità non italiana e residenti all’estero.

Gli stessi debbono possedere uno dei seguenti requisiti:

– Essere tesserati con Federazioni Straniere di Atletica Leggera, affiliate alla IAAF o IPC, in questo caso dovranno inviare all’atto dell’iscrizione (via e-mail all’indirizzo peppegrecovoi@libero.it autocertificazione di tesseramento.

– Essere in possesso della RUNCARD FIDAL abbinata a certificato medico che può essere emesso nel proprio paese, ma devono essere stati effettuati gli stessi esami previsti dalla normativa italiana: a) visita medica; b) esame completo delle urine; c) elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo; d) spirografia.

 2 – MODALITÀ DI ISCRIZIONE E PAGAMENTO

L’iscrizione si effettua online inviando una email all'indirizzo peppegrecovoi@libero.it   e si può procedere al pagamento con una modalità a scelta tra:

1) In contanti solo presso la sede del Porto di Donnalucata, orari ufficio;

2) Bonifico Bancario Intesta: Asd. Peppe Greco

Cod. IBAN: IT54C0503684520CC0210038349 (Banca Agricola Popolare di Ragusa)

3) Direttamente sul nostro sito, tramite PayPal e Carte di Credito/Debito/Prepagate.

L’iscrizione degli atleti disabili, solo se in regola con quanto stabilisce il punto 1.4 del presente regolamento, deve essere effettuata online e poi comunicata a peppegrecovoi@libero.it per procedere alla verifica della gratuità.

 

PAGAMENTO SOCIETA’

Il responsabile delle iscrizioni della società deve inviare un pagamento unico per un certo numero di atleti. Insieme alla ricevuta di pagamento dovrà inviare la lista degli atleti per i quali ha effettuato il pagamento, la lista deve essere spedita concomitantemente al versamento, per non creare onerosi problemi di attribuzione dei pagamenti pertanto:

NON SI POSSONO INVIARE PAGAMENTI SENZA L’ELENCO DEI NOMI AI QUALI GLI STESSI SONO RIFERITI.

Per le società partecipanti al Gran Prix per ogni dieci atleti iscritti vi sarà un pettorale in omaggio.

Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro la mezzanotte di sabato 6 aprile 2019. 

 3 – QUOTE DI PARTECIPAZIONE 

La tassa di iscrizione fino al 6 gennaio è di € 15,00

Dal 7 gennaio fino al 6 febbraio la tassa d'iscrizione è di € 20

Dal 7 febbraio fino al 6 marzo la tassa d'iscrizione è di € 25

Dal 7 marzo fino al 6 aprile la tassa d'iscrizione è di € 30

Per i partecipanti che lo richiedono, possono fare richiesta del pettorale personalizzato al costo di € 2

 4 – RITIRO DEI PETTORALI

I pettorali potranno essere ritirati sabato 5 aprile 2019 dalle ore 16,00 alle ore 20,00 presso lo stand sito alla partenza nel lungomare di Donnalucata;

Il giorno stesso della gara dalle ore 7,00 alle ore 8,00 presso lo stand sito alla partenza nel lungomare di Donnalucata.

I pettorali saranno ritirati dai presidenti delle società o loro delegati in unica soluzione.

 5 – CRONOMETRAGGIO E CLASSIFICHE

L’elaborazione delle classifiche sarà effettuata tramite il chip che ogni atleta riceverà attaccato al pettorale e che dovrà restituire agli addetti dopo l’arrivo. Gli atleti che indossano il chip in maniera scorretta, non risulteranno nelle classifiche.

Gli atleti che non restituiranno il chip all’arrivo dovranno riconsegnarlo o spedirlo all’organizzazione entro e non oltre il  aprile 2019. Chi non restituirà il chip entro tale data dovrà pagare all’organizzazione € 18,00 pari all’importo richiesto alla stessa organizzazione dalla società proprietaria dei chip. Le società sono responsabili della restituzione dei chip dei propri atleti, quindi l’importo sopra specificato sarà addebitato alla società di appartenenza qualora il tesserato non provveda a restituire o pagare il chip.

 6 – TEMPI LIMITE

Il tempo massimo di gara è stabilito in 2 ore e 45 minuti.

 7 – RISTORI e SPUGNAGGIO

Lungo il percorso saranno previsti rifornimenti con acqua e spugnaggio.

All’arrivo sarà presente un ristoro finale.

Si specifica che in caso di giornata particolarmente fredda o piovosa, a discrezione del Comitato Organizzatore, lo spugnaggio potrà non essere effettuato.

 8 – PREMIAZIONI

Alle ore 12.00 inizieranno le premiazioni.

Saranno premiati solo gli atleti vincitori presenti alla premiazione; i premi non consegnati verranno dati in beneficenza.

Saranno premiati i primi tre classificati delle categorie senior/master facendo riferimento alle categorie FIDAL.

La gara avrà un montepremi del valore di € 5000

Veranno premiati i primi 3 assoluti (Maschi e Femmine):

  1. € 400

  2. € 200

  3. € 100

Verranno anche premiati i primi 3 di ogni categoria:

  1. € 80

  2. € 50

  3. € 20

Verranno premiate anche le società con più iscritti:

  1. € 300

  2. € 200

  3. € 100

 9 – RECLAMI

Eventuali reclami per la classifica dovranno essere presentati entro 30 minuti dall’esposizione della classifica ufficiale, in prima istanza verbalmente al Giudice d’Arrivo e in seconda istanza per iscritto al Giudice d’Appello, accompagnati dalla tassa di 100,00 € che verrà restituita nel caso di accoglimento del reclamo. Per tutto quanto non previsto espressamente si rinvia al regolamento generale della FIDAL.

 10- IMPOSSIBILITA’ SOPRAVVENUTA

Nel caso in cui la gara venisse annullata e/o rinviata ad altra data, o comunque, non svolta per cause o motivi non imputabili e/o non riferibili alla volontà dell’Organizzazione, compresa la revoca della autorizzazione allo svolgimento da parte degli Organi Pubblici competenti, l’iscritto nulla avrà a pretendere, né per la restituzione dell’importo versato per l’iscrizione, né a titolo di rimborso di qualsiasi spesa sostenuta o da sostenere.

La presentazione della domanda di iscrizione ha valore di accettazione della presente clausola e come espressa rinuncia a qualsiasi pretesa conseguente all’annullamento e/o al rinvio della gara, sia relativa al risarcimento di eventuali danni patiti o patendi e/o per indennizzi e/o per qualsivoglia altra pretesa reintegratoria e/o satisfattiva per qualsiasi pregiudizio patrimoniale e non, subito e subendo.

 11 – TRATTAMENTO DEI DATI

Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs 30 giugno 2003, n.196 si informa:

- che i dati contenuti nella scheda di iscrizione sono richiesti per l’iscrizione, per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica, l’archivio storico, per espletare i servizi dichiarati nel regolamento e per l’invio di materiale informativo Maratonina Riviera did Ponente o dei suoi partner;

- che le conseguenze del mancato conferimento dei dati o delle informazioni di cui sopra consistono nella non ammissione alla manifestazione;

- che i diritti dell’interessato in relazione al trattamento di dati personali sono elencati all’articolo 7 del citato D.L.vo n. 196/03″.

In qualsiasi momento l’interessato potrà consultare, modificare, cancellare gratuitamente i propri dati scrivendo al responsabile del trattamento dei dati personali presso Porto di Donnalucata.

 12 – DIRITTO D’IMMAGINE

Con l’iscrizione alla Maratonina RIviera di Ponent l’atleta autorizza espressamente l’organizzazione all’acquisizione gratuita del diritto, unitamente ai suoi partner, di utilizzare le immagini fisse o in movimento sulle quali potrà apparire, prese in occasione della sua partecipazione alla Maratonina Riviera di Ponente 2018 , su tutti i supporti visivi nonché sui materiali promozionali e/o pubblicitari, prodotti e diffusi in tutto il mondo e per tutto il tempo massimo previsto dalle leggi, dai regolamenti, dai trattati in vigore, compresa la proroga eventuale che potrà essere apportata al periodo previsto.

 13 – RESPONSABILITA’ ATLETA

L’iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, la cui esibizione garantisce il diritto di usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento e successivamente comunicati.

All’atleta viene, altresì, consegnato in comodato d’uso gratuito un chip, il quale è di proprietà della società di elaborazione dati. Il chip in questione dovrà essere riconsegnato con le modalità indicate al precedente punto 11. La mancata riconsegna comporterà l’addebito dell’importo di €. 18.00.

a) Chiunque, senza regolale iscrizione, partecipasse senza pettorale, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso, incorrerà in sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.).

b Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse con un pettorale contraffatto o comunque non conforme all’assegnazione, o con un pettorale altrui, oltre ad essere responsabile come sopra indicato, incorrerà nelle sanzioni sportive e, inoltre, potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.), ovvero, alternativamente, per il reato di truffa (art. 640 c.p).

Nei casi a) e b) i partecipanti potranno essere passibili delle sanzioni previste per il reato di “inosservanza dei provvedimenti delle Autorità” (art. 650 c.p.). Le fattispecie suddette saranno riscontrabili previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video.

E’ vietato entrare nella griglia diversa da quella assegnata al momento dell’iscrizione, nonché gettare, all’interno delle griglie di partenza e sulla sede del percorso di gara, magliette, mantelline o qualsiasi altro oggetto che possa causare intralcio o la caduta degli atleti che transitano successivamente. In caso di violazione, l’atleta sarà ritenuto responsabile per i danni cagionati, con conseguenti azioni sia in sede penale che civile.

E’ vietato “tagliare” il percorso stabilito e/o percorrere scorciatoie e/o inserirsi sul percorso di gara da un punto diverso rispetto alla linea di partenza. Il mancato rispetto di tale obbligo comporterà la squalifica dell’atleta, nonché la responsabilità dello stesso per eventuali danni causati a terzi.

 14 – ESONERO DI RESPONSABILITA’

L’atleta con l’accettazione del presente regolamento dichiara espressamente di assumersi tutti i rischi derivanti dalla partecipazione all’evento, come, a titolo meramente esemplificativo, le eventuali cadute, contatti con veicoli e/o con altri partecipanti, spettatori od altro, le avverse condizioni di tempo, le condizioni del manto stradale, ed ogni altro diverso tipo di rischio.

In conseguenza di tale accettazione, si esonera espressamente l’ente organizzatore ed i singoli soggetti che hanno partecipato all’organizzazione dell’evento sportivo, da ogni responsabilità per qualsiasi danno o nocumento derivante dalla partecipazione all’evento.

 15 – AVVERTENZE FINALI

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le norme tecnico statutarie della FIDAL  e quando previsto dal regolamento generale del 17° Grand Prix Sicilia di Mezze Maratone. Eventuali modifiche a servizi, luoghi ed orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti oppure saranno riportate sul sito internet https://www.maratoninarivieradiponente.com/blog. Inoltre, la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara sarà consegnata dall’organizzazione unitamente al pettorale.

 16– INFORMAZIONI

Per avere informazioni sulla Maratonina Riviera di Ponente potete contattare:

Phone: (+39) 338 1583870 -> Giovanni Voi

Porto di Donnalucata

Donnalucata (RG), 97018

Email: peppegrecovoi@libero.it

sito web: https://www.maratoninarivieradiponente.com/